Chiesa di San Giovanni Battista

Chiesa di San Giovanni Battista

CHIESA DI SAN GIOVANNI BATTISTA

La Chiesa di San Giovanni Battista si trova a Siracusa nel rione Giudecca di Ortigia. È stata costruita sulla struttura di una sinagoga che, dopo la cacciata degli ebrei nel 1492, venne convertita nell’attuale chiesa. Ha un portale quattrocentesco e un rosone non allineati tra loro. Ha anche due celle campanarie sulla sinistra dell’edificio, oggi senza tetto. L’interno è a croce latina, a tre navate separate da colonne alternate ad archi ogivali.
Oggi la basilica è adibita a teatro e auditorium e ospita congressi e rappresentazioni.
Nella chiesa di San Giovanni Battista è stata trovata una pietra rettangolare, incastonata nel muro laterale dell’abside centrale, su cui è incisa un’iscrizione ebraica.
L’iscrizione è incisa su una pietra che è stata collocata in alto sulla parete destra dell’abside centrale, ad angolo con la parete frontale dell’abside stessa. E’ a sinistra di una piccola finestra cieca. Questa posizione la rende estremamente nascosta tanto da lasciar pensare che sia stata volutamente collocata in tal modo anche per celarne le imperfezioni.
Posta al rovescio, mostra i caratteri ebraici a testa in giù. Ciò, tenendo conto che si tratta di una chiesa costruita da materiali edili recuperati rafforza l’idea che l’iscrizione non faceva parte dell’edificio originario, ma sia stata collocata lì solo in un periodo successivo.

Chiesa di San Giovanni Battista iscrizione

Probabilmente la pietra murale in questione fu riutilizzata dopo il terremoto siracusano del 1693.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *